Ideazione

“L’idea di quel nuovo prodotto ce l’ho prima nel cuore, mi attraversa poi la mente, tanto da svegliarmi di notte per farmi prendere appunti, ed è sempre “quell’idea” a spingermi ad arrivare in azienda per primo, ore prima di tutti gli altri…”
Così Massimo Bertelli descrive la nascita una nuova creazione della Bertelli2. Proprio lui ci guiderà nella scoperta delle varie fasi della produzione artigianale, spiegandoci i momenti salienti della nascita di un prodotto artigianale Made in Italy.
Ad esempio, Cosa succede subito dopo l’intuizione di una nuova idea?
“Dopo si elabora, si disordina, si inizia progettare, si fa e si disfa, finché, pian piano, l’idea prende forma.”
E da dove vengono le idee della Bertelli2?
“Vengono dalla capacità di osservare, sognare, pensare e viaggiare… viaggiare per capire i desideri delle persone e tradurli in realtà, in uno specifico oggetto. A cui aggiungiamo sempre quella magica spolverata di gusto, design e praticità che è insita nei nostri prodotti di artigianato italiano e veneto. Ogni nostra creazione nasce da un insieme armonico di elementi che solo l’artigiano riesce a conciliare, grazie alla conoscenza, e all’esperienza, di tutte quelle fasi lavorative e costruttive che portano un’idea a tradursi in un prodotto, in un oggetto artigianale.”
Come spiegherebbe, che cos’è l’abilità artigiana?
“… è quella qualità unica, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, che ti spinge a migliorarti sempre, giorno dopo giorno. E che, alla fine, ti permette di realizzare oggetti unici perché costituiti essenzialmente dal nostro tempo, dalla nostra sapienza e, in parte, dalla nostra gioiosa “follia”…”